Roma: Istat, al Sud il lavoro cala 4 volte più che al Nord

Nel Mezzogiorno la caduta dell’occupazione, dal 2008, e’ stata piu’ che tripla rispetto al resto del Paese. E’ quanto si legge nella sintesi del rapporto annuale dell’Istat, che registra una flessione del 4,6% contro l’1,2% del Centro-Nord. Il tasso di disoccupazione al Sud supera il 17%, quasi 10 punti piu’ che al Nord, e il tasso di mancata partecipazione, che include disoccupati e scoraggiati, e’ tre volte piu’ alto (34,2% contro l’11,8%).

Potrebbero interessarti anche...