Rogliano: arrivati gli immigrati, resteranno sei mesi

Al momento del loro arrivo, c’è ancora fermento nel centro di accoglienza ricavato nell’ex hotel “La Calavrisella” di Rogliano. Si stanno ancora preparando i locali che, per sei mesi, ospiteranno un centinaio di profughi, soprattutto libici e siriani, che provengono dai centri di accoglienza di Napoli e di Brindisi. Tra di loro anche qualche donna. Il resto è tutto da scoprire. Le condizioni di salute di questi immigrati sono giudicate buone. Pochissimi tra di loro riescono a comprendere o parlare l’italiano. Per questo l’associazione “Le Rasole”, che curerà la gestione del centro, ha previsto la presenza di una serie di interpreti. Qui si affronterà anche la parte strettamente burocratica che servirà per il prosieguo della presenza di questi immigrati in Italia. Nei giorni scorsi, riguardo al loro arrivo, si era anche scatenata una querelle polemica tra le varie parti politiche. Ma la popolazione sembra non aver niente da ridire sulla scelta di ospitare questa gente.

Potrebbero interessarti anche...