Rogliano: Operazione Kasba, 12 arresti per droga

Un’alba nebbiosa ha visto scattare i Carabinieri della Compagnia di Rogliano, supportati da uomini e mezzi arrivati da tutta la provincia. Sette persone in carcere, cinque agli arresti domiciliari e altre due sottoposte ad obbligo di dimora. Questo il bilancio dell’Operazione Kasba, con cui si è stroncato un traffico di sostanze stupefacenti, che venivano acquistate a Cosenza e poi rivendute nella zona del Savuto e della Presila cosentina. L’inchiesta è partita nel luglio scorso a seguito di un’estorsione subita da un tossicodipendente che, non essendo più in grado di pagare, è stato aggredito e picchiato dagli spacciatori. Alcuni degli arrestati di oggi erano già stati coinvolti in altre operazioni antidroga. Le indagini continuano, anche perchè c’è ancora una persona da rintracciare, che oggi si è resa irreperibile.

Potrebbero interessarti anche...