Roggiano Gravina: giovane cade in un pozzo e muore soffocato

Un giovane di 25 anni, Mauro Bruno, mentre stava tagliando l’erba nei pressi della sua abitazione, ha messo i piedi su una instabile lastra di cemento che veniva utilizzata come copertura di un pozzetto ecologico. La base purtroppo ha ceduto ed il ragazzo è finito dentro il pozzo, profondo cinque metri e ricolmo di liquami. Il giovane è deceduto nel tentativo di uscire. Il corpo è stato scoperto da uno zio, giunto sul posto quando ormai non c’era più nulla da fare.

Potrebbero interessarti anche...