Roggiano Gravina: autista dello scuolabus palpeggia una undicenne, arrestato


L’autista di uno scuolabus, di 65 anni, dipendente del Comune di Roggiano Gravina, è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di sequestro di persona e violenza sessuale aggravata su minore e posto ai domiciliari. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo, nel maggio scorso, prima di accompagnare a casa l’ultima ragazzina presente sul pulmino, si sarebbe diretto in una zona isolata e l’avrebbe costretta a subire baci e palpeggiamenti, infilandole la mano sotto la maglietta. La ragazzina, che ha solo 11 anni, una volta tornata a casa ha raccontato tutto ai genitori, che immediatamente hanno denunciato l’accaduto. La bimba è stata anche sentita alla presenza di un psicoterapeuta dell’età evolutiva. L’autista, una volta diffusasi in paese la notizia della denuncia presentata dai familiari della piccola, è stato sospeso dal servizio a titolo precauzionale.

Potrebbero interessarti anche...