Roccabernarda: agguato a due fratelli, uno è stato ucciso


Agguato a due fratelli, allevatori, a Roccabernarda, nel crotonese. Uno è stato ucciso a colpi di fucile caricato a pallettoni. Il fratello è rimasto illeso. La vittima è Rocco Castiglione, 28 anni. Illeso il fratello Raffaele, 24 anni. Entrambi sono già noti alle forze dell’ordine per vari reati. I due fratelli sono figli di Vito Castiglione, 61 anni, considerato un elemento di spicco della criminalità locale: nel 2002 fu coinvolto in un’operazione antimafia contro le cosche del crotonese. L’agguato è avvenuto in località Cerasara. I due erano a bordo della loro automobile, quando sono stati sparati diversi colpi di fucile verso di loro. Dopo i primi spari, che hanno raggiunto Rocco Castiglione uccidendolo all’istante, il fratello Raffaele ha proseguito la corsa, raggiungendo il centro abitato di Roccabernarda. L’uomo ha quindi denunciato l’accaduto ai carabinieri, che hanno avviato le indagini.

Potrebbero interessarti anche...