Rocca Imperiale: il premio poetico “Il Federiciano”


Il sontuoso e suggestivo castello di Rocca Imperiale è stato teatro del festival poetico “Il Federiciano”, uno degli eventi più importanti del ricco cartellone estivo della cittadina dell’alto jonio cosentino. Il festival ha visto la presenza del figlio di Salvatore Quasimodo, Alessandro, e ha registrato anche la partecipazione di Mogol, al quale è stata dedicata una stele che riporta il testo di una delle sue più famose canzoni, “Emozioni”, considerata pura poesia. Mogol è rimasto affascinato dai luoghi di Rocca Imperale. Il festival “Il Federiciano” è l’esempio di come si possa raccontare una Calabria diversa e migliore. E come possa essere immortalata nei lavori editoriali.

Potrebbero interessarti anche...