Rocca Imperiale: chiavi della città ad Antonio e Pupi Avati

Rocca Imperiale, la porta d’ingresso naturale della Calabria per chi proviene da nord, da oggi si candida a pieno titolo a diventare la “Città calabrese del Cinema”. La suggestiva cittadina ionica, infatti, luogo simbolo del dominio incontrastato di Federico II di Svevia e terra di sole, di mare e dei limoni, è stata scelta da Antonio e Pupi Avati per la realizzazione di un film per Rai 1, “Le nozze di Laura”, una rivisitazione in chiave moderna delle Nozze di Cana. Al termine delle riprese, Rocca Imperiale ha salutato gli illustri ospiti con un omaggio simbolico: la consegna delle chiavi della città. L’accoglienza e l’entusiasmo di Rocca Imperiale hanno lasciato il segno nei fratelli Avati, che sicuramente, qualora il film dovesse diventare il primo di una serie, continueranno a scegliere Rocca Imperiale come location privilegiata.

Potrebbero interessarti anche...