Rende: Unical, denunciato giovane per atti osceni


I carabinieri di Rende hanno denunciato un giovane di 24 anni per atti osceni in luogo pubblico. Il giovane, originario di Rende, e’ stato scoperto nei bagni delle donne dell’Universita’ della Calabria, intento a masturbarsi. A fermarlo sono stati gli uomini della vigilanza privata dell’Unical, che poi lo hanno portato alla caserma dei carabinieri per l’identificazione. Il giovane aveva scelto, per la sua azione, i bagni dell’edificio polifunzionale, dove ci sono le facolta’ di Farmacia e Scienze Politiche.

Potrebbero interessarti anche...