Rende: un incontro per i trasporti dell’area urbana


Dopo la firma di un protocollo d’intesa sul trasporto pubblico urbano, di qualche giorno fa, tra il sindaco di Cosenza, Mario Occhiuto, ed il sindaco di Rende, Marcello Manna, nella sala di rappresentanza del Comune di Rende è stato convocato un tavolo tecnico per approfondire l’argomento e per discutere concretamente di area urbana. Presenti alla discussione anche i sindaci di Montalto Uffugo, Castrolibero e Mendicino, oltre ai vertici dell’Amaco e del Consorzio Autolinee. L’incontro si è avvalso anche del contributo fattivo dei rappresentanti dell’Unical, che hanno evidenziato le notevoli carenze nei collegamenti con l’Università. Il sindaco Mario Occhiuto, nel prendere la parola, ha sottolineato il dovere prioritario delle Amministrazioni, che è quello di rispondere ai diritti ed alle esigenze dei cittadini. L’equazione è semplice: se è vero che esiste un’area urbana con dei centri attrattori, deve esistere una mobilità urbana. Garantire questo è dovere e compito degli amministratori e non può essere in alcun modo ostacolato dalla burocrazia. Per quanto riguarda il Consorzio Autolinee, che effettua già da tempo il servizio sul territorio, entrambi i sindaci si sono dichiarati disponibili ed aperti a soluzioni che possano soddisfare l’esigenza delle utenze.

Potrebbero interessarti anche...