Rende: senza stipendio, operai della Smeco sul tetto

Hanno passato la notte al freddo, sul tetto del palazzo che ospita gli uffici della Smeco, la società che gestisce decine di depuratori in provincia di Cosenza. Sono operai disperati, che non ricevono lo stipendio da ottobre. In una conferenza stampa, qualche settimana fa, è stato già precisato, dai vertici dell’azienda, che ciò è dovuto ai mancati introiti per i ritardi nei pagamenti dei comuni consorziati. Uno degli operai ha anche avuto un malore, per il freddo della notte. La tensione è altissima.

Potrebbero interessarti anche...