Rende: Provincia, la liberazione dei piccoli rapaci


Sono centinaia gli animali ricoverati nel Centro Recupero Animali Selvatici di Rende, gestito dal Comitato Italiano per la Protezione degli Uccelli Rapaci. Gli arrivi, come ogni anno, aumentano nei mesi di giugno e luglio: tanti gli animali che vengono ricoverati, consegnati prevalentemente dalla Polizia Provinciale. Animali feriti per bracconaggio, per contatto con i fili elettrici o perchè spossati per gli eventi meteorologici. Qualcuno sequestrato perché detenuto illegalmente. Altri arrivano qui dopo essere caduti dal nido. Una volta curati, sono pronti per essere reimmessi in natura. E per questo, la Provincia di Cosenza ha preparato un vero e proprio calendario per la “liberazione” dei piccoli rapaci in diverse aree del territorio. La Provincia di Cosenza si è da sempre dimostrata molto attenta a questo tipo di problematica ambientale. Ma adesso c’è un rischio: con la paventata soppressione delle Province, queste attività potrebbero non essere più realizzate.

Potrebbero interessarti anche...