Rende: pienamente attiva la Casa di Roberta

E’ in piena attività la “Casa di Roberta”, la struttura realizzata dalla “Fondazione Roberta Lanzino” per l’assistenza alle donne vittime di violenza e che accoglie anche minori in difficoltà. La struttura, dedicata alla giovane cosentina che fu violentata ed uccisa nel luglio del 1988, si sviluppa in un edificio di quattro piani, nei quali ospita i suoi efficenti servizi destinati all’accoglienza. La Presidente della Commissione Regionale per le Pari Opportunità, Giovanna Cusumano, l’ha visitata per studiarne l’organizzazione, che si spera possa essere replicata anche in altri luoghi della Calabria.

Potrebbero interessarti anche...