Rende: l’Unical studia il vulcano sottomarino Marsili


Il vulcano Marsili è noto dagli anni ’20 del secolo scorso. E’ un vero colosso sottomarino: lungo 70 km e largo 30, è il più grande vulcano attivo dell’Europa. E sta di fronte alle coste calabresi e siciliane. Ogni tanto si torna a parlare di lui. L’Università della Calabria tiene sotto stretto controllo i fenomeni vulcanici e sismici del territorio. Ma, alla domanda se dobbiamo temere qualche evento catastrofico, la scienza non sa ancora rispondere. Di previsioni non se ne possono fare. Non ci resta che incrociare le dita e sperare che il vulcano Marsili, e tutti gli altri, si sfoghino lentamente e senza causare disastri.

Potrebbero interessarti anche...