Rende: la musica classica al “Settembre Rendese”

Il centro storico di Rende continua ad essere la cornice privilegiata per gli eventi culturali del ricco cartellone della 51ª edizione del “Settembre Rendese”. Mostre, cinema, spettacoli, sfilate e concerti, stanno catalizzando l’attenzione di migliaia di visitatori. Un grande successo per la manifestazione artistica pensata per soddisfare le esigenze di un pubblico sempre più attento e partecipe e per le scelte dell’amministrazione comunale, che, oltre alla qualità dell’offerta, ha voluto privilegiare il coinvolgimento di tutto il territorio, e in particolare della città antica. All’interno dei tanti segmenti artistici del “Settembre Rendese” ha trovato spazio anche la musica classica. Nella chiesa di Santa Maria Maggiore, infatti, sei talenti calabresi provenienti dal Conservatorio “Giacomantonio” di Cosenza, si sono esibiti in un concerto dal titolo “Recondite Armonie, il Divino in Musica”, organizzato dall’associazione culturale Polimnia.

Potrebbero interessarti anche...