Rende: il ministro dell’Università all’Unical

L’avveniristica sorgente a raggi X dell’Unical, nel laboratorio STAR, ha ricevuto la visita del ministro dell’Università, Maria Cristina Messa, e della rettrice di Milano-Bicocca, che per l’occasione ha firmato un protocollo di collaborazione proprio con l’ateneo di casa nostra. I raggi X saranno adesso largamente applicati allo studio e alla tecnologia dei materiali, all’indagine biomedica e dei beni culturali. L’accordo è stato salutato molto positivamente dal ministro, che ha garantito attenzione all’Unical e agli altri atenei del Sud. E sembra che sia cambiato qualcosa nell’attribuzione dei finanziamenti. Anche i due rettori, da tempo in collaborazione, sono soddisfatti dell’accordo firmato, nel segno della scienza e della tecnologia.

Potrebbero interessarti anche...