Rende: i progetti della Casa della Natura

Progetti per le attività del 2011, nonostante la crisi imperante, alla “Casa della Natura” se ne fanno tanti. Ormai da circa un ventennio qui si curano e poi si liberano gli animali selvatici feriti o debilitati. I pazienti sono stati più di 5000. Questo centro svolge iniziative finalizzate a diffondere una cultura ambientale che trova nell’esperienza didattica sul campo la sua massima e più efficace espressione. Al centro dell’attenzione ci sono adesso le iniziative previste nell’ambito del progetto regionale InFea (Informazione, Formazione ed Educazione Ambientale), che vedrà coinvolti i laboratori territoriali e i centri di esperienza di tutta la Calabria. Nell’occasione della visita dell’assessore regionale all’Ambiente, sono state anche liberate due poiane.

Potrebbero interessarti anche...