Rende: grave incidente stradale, giovane perde una gamba

L’impatto è stato molto violento, tra la motocicletta guidata da un trentaseienne di Cosenza e un’Audi, che proveniva dalla direzione opposta. Siamo a Rende, sulla strada statale 107, nei pressi dello stadio Marco Lorenzon. Tutto è avvenuto in pochi istanti, ieri sera, intorno alle 19,40. Cominciava a fare buio e il traffico era sostenuto, per il rientro a casa. La dinamica dell’incidente non è ancora chiara, ma gli inquirenti pensano che tutto sia scaturito da un sorpasso azzardato. La moto è finita prima sull’Audi, violentemente, colpendola al parafango anteriore sinistro. Il motociclista è stato sbalzato lontano, ferendosi gravemente, tanto da perdere una gamba, tranciata di netto a causa dell’impatto e volata in aria. Una scena raccapricciante, hanno raccontato alcuni testimoni alle forze dell’ordine. La moto ha continuato la sua corsa sull’asfalto, colpendo una seconda auto e finendo per incagliarsi, più avanti, sotto una Smart. In pochi istanti, qui era tutto un finimondo. Il ferito, che è sempre rimasto cosciente, è stato subito soccorso e portato d’urgenza all’ospedale civile dell’Annunziata di Cosenza, dove è stato operato. Gli è stata asportata, nel corso dell’intervento chirurgico, anche la milza, spappolata nell’incidente. In più ha riportato diverse fratture. Le sue condizioni sono ancora gravi e la prognosi resta riservata.

Potrebbero interessarti anche...