Rende: Federazione Bcc, presentata “Fattorie Aperte in Calabria”


L’idea di “Fattorie Aperte in Sila” nasceva nel 2006, dal bisogno di cercare un’alternativa allo stallo in cui versava il territorio dell’altopiano silano. All’inizio erano solo 5 le aziende che vi parteciparono. Poi divennero subito 20. Adesso “Fattorie Aperte” vuole fare il grande salto e diventare un evento regionale, coinvolgendo centinaia di aziende agricole. In ognuna sarà possibile degustare i prodotti tipici del territorio. “Fattorie Aperte” nasce in ambito Cia, ma coinvolge tutte le organizzazioni del settore, creando un indotto che comprende aziende agricole e agrituristiche, alberghi, negozi di prodotti tipici, ristoranti e guide turistiche. “Fattorie Aperte” partirà a fine giugno dalla Sila, per poi propagarsi in tutta la regione. La presentazione dell’iniziativa, che gode anche del prestigioso patrocinio di Expo 2015, è avvenuta nella sede della Federazione calabrese delle Banche di Credito Cooperativo, che da sempre sostengono l’evento e che adesso, ancora più fortemente, si affiancano ai produttori agricoli operanti in tutta la Calabria.

Potrebbero interessarti anche...