Rende: falsi esami Unical, archiviazione per 13 indagati

Il gip del tribunale di Catanzaro ha archiviato la posizione di 13 indagati nell’ambito dell’inchiesta “Centodieci e lode”, che riguarda il presunto superamento fittizio di esami all’Università della Calabria. Rischiano il processo altri 61 indagati, mentre altri tre hanno già patteggiato la pena. Gli studenti per i quali è stata disposta l’archiviazione sono in parte già laureati e hanno frequentato, o frequentano, la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Unical. Secondo l’accusa, tra il 2004 e il 2011 nell’università della Calabria sarebbero stati falsificati centinaia di statini d’esame, con l’aiuto di impiegati compiacenti. Era stato un professore a far partire le indagini, non avendo riconosciuto la sua firma su uno statino.

Potrebbero interessarti anche...