Rende: elezioni amministrative, presentazione di Marcello Manna

Un vero e proprio bagno di folla ha salutato l’apertura della campagna elettorale di Marcello Manna, candidato a sindaco di Rende. “Vieni a conoscere il futuro di Rende”: con questo invito, scritto in corsivo, semplice, confidenziale ma quanto mai efficace, che campeggiava sui manifesti, l’avvocato Manna ha incontrato cittadini, rappresentanti del mondo politico e tanti simpatizzanti, per presentare il suo programma amministrativo. Marcello Manna, con parole chiare ed il garbo che gli è congeniale, ha disegnato il futuro di Rende, una città governata da troppo tempo dallo stesso colore politico. Un programma concreto, quello di Marcello Manna, che parla di democrazia e partecipazione, che parte dalla trasparenza della casa comunale per concentrarsi sui servizi, sui quartieri, le contrade, la zona industriale, l’Università e la rivalutazione del centro storico. Per quanto riguarda l’Università della Calabria, fino ad oggi poco integrata nel territorio, è tempo di sostanziali cambiamenti: è tempo che diventi un tutt’uno con le altre realtà. In questi anni si è parlato tanto di area urbana, ma nulla è stato fatto. Oggi, forse, i tempi sono maturi per andare oltre la logica del campanile e imparare a progettare pensando al territorio. All’interno della grande sala convegni dell’Hotel San Francesco, stracolma fino all’inverosimile, tra applausi scroscianti, sorrisi, strette di mano e tanto entusiasmo, si respira aria di cambiamento. Se è vero che “chi ben comincia è a metà dell’opera”, Marcello Manna non poteva iniziare meglio. Forse per Rende è davvero arrivato il momento di cambiare.

Potrebbero interessarti anche...