Rende: Banca Mediocrati, cerimonia Premio Letterario “Amaro Silano”

Erano 19, i volumi selezionati per la partecipazione alla terza edizione del Premio Letterario “Amaro Silano”, la cui cerimonia di premiazione si è tenuta nella Sala De Cardona della Banca di Credito Cooperativo Mediocrati, a Rende. Grande la partecipazione del pubblico. Per la sezione narrativa, premiato il volume “L’invincibile determinazione – Storia dei Fratelli Bandiera e di altre vite”, di Marcello Vicchio. Per la sezione poesia dialettale calabrese, premiato il libro “Com’a ‘a ‘ntisi v’a’ dissi!”, di Pippo Prestìa. Per la sezione saggistica, ex aequo per il volume “Male Lingue – Vecchi e nuovi codici delle mafie”, di Nicola Gratteri, Antonio Nicaso, Marta Maddalon e John Trumper, non presenti alla cerimonia, e il volume “Antonio Serra e il suo tempo”, di Oreste Parise. Durante la serata sono stati anche assegnati riconoscimenti speciali in diverse categorie, dai giovani al giornalismo, dai classici al teatro, dai fenomeni sociali alle divulgazioni culturali. Gli organizzatori del premio sono molto soddisfatti. Soddisfatti anche i vertici della Banca di Credito Cooperativo Mediocrati, che ha sostenuto questo evento, come anche tante altre manifestazioni di carattere culturale.

Potrebbero interessarti anche...