Rende: arrestato dalla polizia un presunto piromane

La squadra mobile della Questura di Cosenza ha arrestato Antonio Rago, 48 anni, pregiudicato, operatore dell’ente di volontariato “Misericordia”. Rago e’ destinatario di un’ordinanza cautelare emessa dal tribunale di Cosenza perche’ accusato di aver appiccato un incendio a Rende. Il fatto sarebbe avvenuto il 21 agosto. Un agente della polizia, libero dal servizio, lo avrebbe visto allontanarsi velocemente, a bordo di un’autovettura della “Misericordia”, da contrada Nogiano di Rende. Subito dopo si e’ sviluppato un pericoloso incendio boschivo, che ha interessato circa 2 ettari di territorio. Rago e’ stato posto agli arresti domiciliari.

Potrebbero interessarti anche...