Rende: arrestati due uomini per atti osceni in luogo pubblico

I carabinieri hanno arrestato, al Parco Robinson di Rende, due persone per atti osceni in luogo pubblico. Si tratta di due uomini di 70 e 55 anni, rispettivamente di Mangone e di Cosenza. I due sono stati sorpresi a masturbarsi all’interno di un magazzino con la porta socchiusa, mentre spiavano la gente che utilizzava i vicini bagni pubblici attraverso dei fori praticati nei muri. In quel momento un quindicenne, ignaro, stava usufruendo del bagno. Il magazzino è in uso agli operai comunali che curano il Parco Robinson ed è a pochissimi metri da un asilo, che si trova sempre nel parco.

Potrebbero interessarti anche...