Rende: ambiente, quegli strani liquami giallastri


Questa è l’area industriale di contrada Lecco, nel territorio del Comune di Rende. Da qualche giorno nella campagna hanno fatto la loro comparsa degli strani liquami di colore giallo-ruggine, prontamente immortalati dalle foto delle prime persone che li hanno avvistati. Liquami che sono maledettamente puzzolenti e che fuoriuscivano anche da alcuni tombini. Il liquido maleodorante ha preoccupato chi vive e lavora nell’area, occupata soprattutto da numerosi capannoni industriali. Ma ci sono anche delle abitazioni, poco lontano. Siamo nella zona della ex Legnochimica, luogo al centro di diverse inchieste della magistratura cosentina. Sono stati subito avvertiti i vigili urbani, che hanno già visitato l’area e fatto i primi rilievi. Da cosa siano originati questi liquami, con certezza non si sa. Ma il sospetto che provengano da qualche rifiuto ammassato nell’area o, peggio ancora, che siano risaliti dal sottosuolo, non lascia dormire sonni tranquilli a chi deve stazionare nella zona. Dalla procura di Cosenza, da noi interpellata, apprendiamo che non è stata ancora presentata nessuna informativa ufficiale.

Potrebbero interessarti anche...