Rende: all’Unical raccolta firme per la Circolare Veloce

E’ iniziata, all’Università della Calabria, una raccolta di firme, promossa dagli studenti, per chiedere che sia ripristinato il servizio di autobus tra Cosenza e l’ateneo. La cosiddetta “circolare veloce” dell’Amaco era stata istituita dai Comuni di Cosenza e Rende, con il beneplacito dell’Unical. Ma è stata poi sospesa per il ricorso dell’azienda privata che già operava sulla stessa tratta. Il Comune di Cosenza, ancora una volta, chiede di fare chiarezza sulla vicenda.

Potrebbero interessarti anche...