Reggio Calabria: violenza sessuale, un arresto

I Carabinieri di Reggio Calabria hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un trentenne, dipendente di un negozio di vendita e affitto di dvd, accusato di violenza sessuale. Le indagini partono dalla denuncia di una ragazza reggina per un fatto verificatosi a meta’ di settembre. La ragazza ha riferito di aver letto un’inserzione, su un sito internet, per alcune assunzioni presso il negozio e di aver risposto con una mail. Poco tempo dopo e’ stata contattata telefonicamente e le e’ stato fissato un appuntamento nel negozio. La giovane e’ stata accolta da un dipendente incaricato della selezione del personale. La ragazza sarebbe stata portata in un magazzino sul retro del negozio, in uno spazio angusto, dove poi il giovane l’avrebbe importunata pesantemente, dicendole di indossare una maglietta con il marchio del negozio, togliendosi il reggiseno, e invitandola ad essere disponibile alle sue pretese se voleva lavorare.

Potrebbero interessarti anche...