Reggio Calabria: ruba a casa del vicino mentre è al funerale del padre

Sapeva bene che il suo vicino non era in casa, perché doveva partecipare al funerale del padre. E così non ci ha pensato due volte: ha divelto la blindatura della porta di un appartamento, situato nello stesso stabile in cui abita, ed ha rubato gioielli e monili d’oro per un valore di circa 20.000 euro. Francesco Ielo, 20 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dalla squadra mobile di Reggio Calabria per furto aggravato. Subito dopo il furto, commesso il 20 luglio scorso, la polizia scientifica ha eseguito accurate operazioni tecniche, riuscendo a trovare diversi frammenti di impronte, che poi si è scoperto fossero del giovane. Al quale l’ordinanza di custodia cautelare è stata notificata nel carcere di Palmi, dove si trovava già detenuto per un reato dello stesso tipo.

Potrebbero interessarti anche...