Reggio Calabria: Regione, aperta la prima Bottega della Legalità

Nasce proprio a Palazzo Campanella, sede del Consiglio regionale calabrese, la prima Bottega della Legalità. Vuole essere una vetrina di promozione e commercializzazione dei prodotti ricavati dai terreni confiscati alla ‘ndrangheta e dati in gestione a cooperative sociali. Si suggella così un accordo di cooperazione tra la Commissione regionale contro la ‘ndrangheta e l’associazione antimafia “Libera”. Proprio per diffondere la cultura dei diritti e la piena affermazione dei principi di giustizia, la Bottega della Legalità è stata intitolata a Dodò Gabriele, il bimbo morto accidentalmente, a Crotone, nel corso di una sparatoria avvenuta in un campo di calcetto. Emozionato il padre del bambino.

Potrebbero interessarti anche...