Reggio Calabria: rapine, la polizia arresta latitante in Liguria


La squadra mobile di Reggio Calabria ha arrestato al valico di frontiera di Ventimiglia il latitante Cristoforo Adorno Alati, 34 anni, ricercato dal novembre 2012 per associazione a delinquere finalizzata a rapine e furti. L’uomo, proveniente da Santo Domingo, e’ accusato di essere il capo di una banda, sgominata lo scorso anno, dedita a rapine in gioiellerie e banche di Reggio e Messina. Con l’operazione denominata “Rolex” erano stati arrestati gli altri sette componenti della banda. Adorno Alati era invece fuggito a Santo Domingo. Da intercettazioni e’ poi emerso che, con l’aiuto dei familiari, sarebbe rientrato in Italia nei primi giorni di giugno, facendo scalo prima all’aeroporto di Bruxelles e poi in quello di Nizza, per evitare di sbarcare direttamente in Italia, dove era ricercato. A prenderlo all’aeroporto francese sarebbe andato il padre, con un’auto a noleggio. Ma la cosa non e’ sfuggita alla polizia.

Potrebbero interessarti anche...