Reggio Calabria: premiato lo chef dello stoccafisso


Il Norwegian Seafood Council è un ente fondato dal Ministero della Pesca norvegese nel 1991. Ha il compito di vegliare sulla commercializzazione dei prodotti ittici norvegesi nel mondo e divulgarne la cultura. Sono loro che hanno scovato un giovane chef di Santa Cristina D’Aspromonte, nel reggino, Antonino Rossi, che si è fatto la nomea di saper cucinare lo stocco come nessun altro. Lo hanno messo alla prova e hanno verificato che ciò che si dice in giro è la pura verità. Antonino riesce a creare dei piatti davvero straordinari, con questo pesce che i normanni hanno importato per la prima volta in Calabria e che adesso fa parte integrante della cucina locale. E allora il Norwegian Seafood Council ha nominato Antonino Rossi “Ambasciatore dello Stoccafisso di Norvegia” perché, attraverso la sua cucina, ha saputo esprimere l’essenza di un ingrediente storico che unisce Norvegia e Italia da secoli. Durante la premiazione, lo chef ha presentato una delle sue originali ricette a base di stoccafisso: la Calamarata di Gragnano con acqua di prezzemolo, pomodorini e stoccafisso di Norvegia cotto a bassa temperatura.

Potrebbero interessarti anche...