Reggio Calabria: ‘ndrangheta, sparito il pentito Nino Lo giudice

Nino Lo Giudice, tra i piu’ importanti pentiti di ‘ndrangheta ed ex boss di Reggio Calabria, e’ scomparso. Lo Giudice non si e’ presentato stamattina ad un processo a Reggio, in cui avrebbe dovuto deporre. Ma, secondo quanto si e’ appreso, Nino Lo Giudice si sarebbe allontanato, dalla localita’ segreta in cui si trovava agli arresti domiciliari, gia’ dal pomeriggio di ieri. Il pentito avrebbe dovuto deporre nel processo Archi-Astrea, in corso a Reggio Calabria contro alcuni affiliati alle cosche di Reggio Calabria. Lo Giudice sta scontando la
condanna di 6 anni e 4 mesi inflittagli per gli attentati fatti nel 2010 contro la Procura Generale di Reggio e la casa del procuratore generale Di Landro e per l’intimidazione all’allora Procuratore della Repubblica, Giuseppe Pignatone.

Potrebbero interessarti anche...