Reggio Calabria: ‘ndrangheta, lettera di minacce a Riferimenti


Una lettera anonima contenente minacce di morte per Adriana Musella e per il testimone di giustizia, Nello Ruello, rispettivamente presidente e referente per la provincia di Vibo Valentia del coordinamento antimafia Riferimenti, e’ stata recapitata nella sede dell’associazione a Reggio Calabria. A darne notizia e’ la stessa associazione. ”La lettera, spedita da Lamezia Terme – riporta un comunicato – e’ scritta in stampatello e riporta la seguente frase “Vi faremo saltare in aria voi e le famiglie. Via da Limbadi””. La missiva e’ all’esame degli inquirenti. ”C’e’ da aggiungere – e’ riportato ancora nella nota – che proprio a Limbadi sono stati assegnati a Riferimenti i beni della famiglia Mancuso. In alcuni di essi, su progetto finanziato dal Pon Sicurezza per tre milioni di euro,dovrebbe sorgere l’Universita’ dell’Antimafia. Si tratta di due fabbricati e due ville i cui lavori sono stati bloccati prima di iniziare con una richiesta di perizia suppletiva”.

Potrebbero interessarti anche...