Reggio Calabria: ‘ndrangheta, intrusione nell’archivio della DDA


Ignoti si sono introdotti nell’archivio della Direzione Distrettuale Antimafia di Reggio Calabria, dove sono custoditi i fascicoli e le pratiche archiviate e anche le cosiddette “intercettazioni preventive”. L’incursione sarebbe stata scoperta martedi’ da alcuni funzionari. Ma sembra che non sarebbero stati asportati documenti. L’ufficio si trova al quinto piano del palazzo del Cedir, mentre al sesto piano si trovato gli uffici dei magistrati e le cancellerie. Chi si e’ introdotto nelle stanze ha forzato la serratura di una delle porte e quando se ne e’ andato ha lasciato alcune porte aperte.

Potrebbero interessarti anche...