Reggio Calabria: ‘ndrangheta, arrestato latitante in Colombia


Un importante broker della droga, al servizio della ‘ndrangheta, è stato arrestato in Colombia. Si tratta di Domenico Trimboli, alias “Pasquale”, 60 anni. L’uomo è indicato dagli inquirenti come uno degli elementi di spicco del narcotraffico internazionale. L’operazione che ha portato all’arresto è stata coordinata dal procuratore aggiunto della Dda di Reggio Calabria Nicola Gratteri. Trimboli, il cui nome era inserito nell’elenco dei latitanti più pericolosi d’Italia, è stato bloccato a Caldas, nei pressi di Medellin. Il latitante, secondo l’accusa, continuava ad organizzare la spedizione di ingenti quantitativi di cocaina verso il mercato europeo ed italiano, a favore delle cosche della ‘ndrangheta della fascia ionica reggina. Trimboli era ricercato dal 2009, quando sfuggì all’arresto per traffico di stupefacenti.

Potrebbero interessarti anche...