Reggio Calabria: Maroni visita Agenzia Beni Confiscati

In tutte le Prefetture italiane ci sarà un Nucleo di Supporto che dovrà costantemente collaborare con l’Agenzia Nazionale per i Beni Confiscati. Lo ha annunciato il Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, che ha fatto visita alla sede dell’Agenzia, a Reggio Calabria. Una riunione durata poco meno di un’ora con i vertici dell’Agenzia e delle forze dell’ordine. Poi l’annuncio. Ai Nuclei di Supporto possono partecipare anche rappresentanti di altre amministrazioni, enti o associazioni. L’idea è quella di una sede istituzionale che, attraverso l’apporto dei vari organismi pubblici o della società civile, serva ad accelerare i procedimenti di destinazione dei beni. La rete comincerà ad operare prestissimo, ha assicurato il Ministro, e servirà a gestire meglio i circa 50.000 beni che sono stati confiscati alle diverse organizzazioni criminali operanti in Italia.

Potrebbero interessarti anche...