Reggio Calabria: leggi sul narcotraffico, adesso parla il Pm Gratteri


Ha avuto molto da lavorare, negli ultimi giorni, il Procuratore Aggiunto della DDA di Reggio Calabria, Nicola Gratteri. Magistrato in prima linea contro il narcotraffico internazionale, ha espresso chiaramente la sua filosofia nell’affrontare le mafie. E ha avuto parole dure contro la legislazione europea sulla lotta alla droga. In Italia, invece, dice Gratteri, siamo molto avanti. Non ci interessano tanto i sequestri sporadici di droga, per quanto ingenti, dice Gratteri. Ci interessa puntare al cuore delle organizzazioni criminali.

Potrebbero interessarti anche...