Reggio Calabria: investe e uccide pedone, scappa e poi si costituisce

Aveva investito e ucciso un pedone, la notte scorsa, a Reggio Calabria, in una via del centro, e poi era fuggito. Si tratta di un giovane filippino di 23 anni, che si e’ costituito in seguito e che e’ stato denunciato in stato di liberta’. La vittima invece e’ Guglielmo Iamonte, 37 anni. L’uomo e’ deceduto poco dopo il ricovero in ospedale. L’incidente non ha avuto testimoni, elemento che aveva reso difficili le indagini per accertare l’identita’ del pirata della strada. Ma l’Honda Civic, alla guida della quale si trovava il giovane filippino nel momento in cui ha investito il pedone, era stata trovata abbandonata in una strada del quartiere Sbarre, prima che il filippino si costituisse. Il giovane e’ il figlio del proprietario della vettura.

Potrebbero interessarti anche...