Reggio Calabria: indagato ex assessore Demetrio Naccari Carlizzi

Un’informazione di garanzia e’ stata notificata dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria all’ex assessore regionale al Bilancio, Demetrio Naccari Carlizzi. L’inchiesta che ha portato all’emissione dell’avviso di garanzia trae origine da un esposto presentato nel 2009 (all’epoca in cui Naccari Carlizzi era assessore) da un medico, Maria Arcidiaco, che ha riferito di presunte irregolarita’ nell’espletamento di un concorso per l’assunzione di due dermatologi nell’ospedale di Reggio Calabria. Uno dei due posti messi a concorso e’ stato vinto dalla moglie di Naccari Carlizzi, Valeria Falcomata’, figlia del compianto sindaco di Reggio. Secondo Naccari, il concorso si e’ svolto, invece, regolarmente. L’ex assessore ha anche presentato una controdenuncia in cui sostiene che Maria Arcidiaco continua a svolgere le funzioni di dirigente facente funzione del reparto di dermatologia dell’ospedale di Reggio Calabria, malgrado la normativa vieti di occupare tali incarichi di supplenza per piu’ di un anno senza concorso.

Potrebbero interessarti anche...