Reggio Calabria: immobile confiscato consegnato ad un’associazione


Un edificio di tre piani, confiscato alla cosca Libri a Reggio Calabria, è stato assegnato all’Agedi, l’Associazione Genitori di bambini e adulti Disabili. La cerimonia di consegna dell’immobile, che sorge vicino al litorale reggino, si è svolta alla presenza di Giuseppe Caruso, direttore dell’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati, e del sindaco di Reggio, Demetrio Arena. Nell’immobile sorgerà un centro diurno in cui i ragazzi disabili potranno avere momenti ludici e di socializzazione, ma anche creare occasioni di lavoro collettivo.

Potrebbero interessarti anche...