Reggio Calabria: droga, inceneriti 800 chili di cocaina pura

La Guardia di Finanza ha distrutto 800 kg di cocaina pura, frutto dei sequestri che hanno interessato il porto di Gioia Tauro nel corso di quest’anno. La droga, con la scorta delle fiamme gialle, è stata portata in un inceneritore della Regione Calabria e distrutta. La cocaina, se fosse stata venduta al dettaglio, avrebbe fruttato alla ‘ndrangheta circa 160 milioni di euro.

Potrebbero interessarti anche...