Reggio Calabria: donna sfregiata con acido alla fermata del bus

Una donna di 46 anni e’ stata sfregiata in volto con dell’acido e adesso rischia di perdere un occhio. Il fatto e’ accaduto nella zona sud di Reggio Calabria. La donna, originaria delle Seychelles, domestica presso una famiglia reggina, ha riferito ai carabinieri che mentre era per strada, vicino ad una fermata dell’autobus, qualcuno si e’ avvicinato, non e’ chiaro se uno o piu’ uomini, gettandole l’acido addosso. La donna e’ stata colpita al volto, al torace e alle mani. Portata negli Ospedali riuniti di Reggio Calabria da un passante, e’ stata ricoverata nel reparto di dermatologia e giudicata guaribile in 20 giorni per ustione da caustici a viso e collo, ma la prognosi resta riservata per quanto riguarda la funzionalita’ degli occhi.

Potrebbero interessarti anche...