Reggio Calabria: arrestato il latitante Sebastiano Pelle

E’ finita la lunga latitanza del boss della ‘ndrangheta Sebastiano Pelle, 57 anni, capo dell’omonima cosca di San Luca. Pelle, condannato a 14 anni di reclusione, era ricercato dal 1995 con l’accusa di traffico internazionale di sostanze stupefacenti. Per scovare Sebastiano Pelle i Carabinieri avevano costituito un apposito gruppo di lavoro, impegnato ininterrottamente dal 2009. E’ stato bloccato dai militari nel porto di Reggio Calabria. Era solo, senza armi e documenti e non ha opposto resistenza. Cosa ci facesse un boss di prima grandezza come lui da solo nel porto, senza nessuna protezione, non è stato ancora chiarito. L’ipotesi è che Pelle avesse appuntamento con qualcuno o fosse in attesa di qualche consegna particolare. Intanto la Procura di Reggio Calabria è soddisfatta del risultato raggiunto.

Potrebbero interessarti anche...