Reggio Calabria: anziana segregata in casa, arrestati figlio e nuora

Un uomo di 34 anni e la compagna di 47, Giuseppe Zema e Gaetana Nuccio, rispettivamente figlio e nuora di una donna di 68 anni, Grazia Morace, sono stati arrestati dalla squadra mobile di Reggio Calabria per maltrattamenti in famiglia. I due avrebbero segregato in casa l’anziana, per avere i soldi della sua pensione. La donna veniva chiusa in casa con un lucchetto, perche’ non potesse uscire, e veniva anche picchiata, come ha lei stesso raccontato agli agenti, intervenuti perche’ allertati da un vicino di casa, che sentiva strani rumori.

Potrebbero interessarti anche...