Reggio Calabria: accoltella sorella ex convivente, arrestato


Ha accoltellato la sorella dell’ex convivente per gelosia, provocandole uno sfregio permanente al volto, e poi e’ scappato. E’ accaduto a Reggio Calabria, dove i carabinieri hanno arrestato un cittadino straniero, georgiano, di 42 anni. L’uomo per evitare l’arresto si e’ camuffato con una parrucca e gli occhiali. I carabinieri sono riusciti comunque ad identificarlo e ad arrestarlo. Dalle indagini e’ emerso che l’uomo gia’ in passato aveva avuto comportamenti minacciosi ed ingiuriosi nei confronti della ex convivente. Oltre alle minacce e alle ingiurie, in un’occasione aveva anche spento la sigaretta sulla guancia della donna.

Potrebbero interessarti anche...