Reggio Calabria: abusivismo, sequestrati due tratti di spiaggia

Due tratti di spiaggia in localita’ Sorgente a Reggio Calabria sono stati sequestrati dai carabinieri e dalla capitaneria di porto perche’ occupati abusivamente a scopo commerciale. Nel corso dell’operazione sono state denunciate tre persone. Le due aree, per oltre mille metri quadrati, sono state occupate senza alcune concessione. Nel corso dei controlli, i carabinieri ed il personale della capitaneria di porto hanno scoperto che sul suolo demaniale marittimo erano state realizzate delle strutture abusive tra cui chioschi ed anche un campo di beach volley. In particolare le due aree erano state recitante e destinate ad accogliere i turisti.

Potrebbero interessarti anche...