Referendum: il Vescovo di Locri invita al voto


”Andiamo a votare e votiamo si’, a favore dell’acqua come bene comune”. E’ l’appello di Monsignor Giuseppe Fiorini Morosini, vescovo di Locri-Gerace (Reggio Calabria), in vista del referendum del 12 e 13 giugno. ”Rompo il riserbo”, scrive il presule, “che il vescovo deve mantenere in occasione di competizioni elettorali, perche’ nei prossimi referendum non si tratta di patteggiare per un candidato o l’altro; ora si tratta di difendere il bene comune. L’acqua fra qualche anno sara’ piu’ preziosa del petrolio”. ”Non possiamo permettere”, conclude, “che sia il privato a gestirla: si finira’ come con la benzina, con rincari sempre piu’ forti. Difendiamo il bene comune. Ditelo anche ai fedeli e agli amici”.

Potrebbero interessarti anche...