Polistena: pugni e schiaffi a bimbo autistico, sospesa insegnante


Una insegnante di sostegno in servizio in un istituto scolastico di Polistena e’ stata sospesa per un anno in quanto accusata di aver picchiato, con pugni e schiaffi, un alunno autistico di 7 anni di cui si occupava. Il provvedimento e’ stato emesso dal Tribunale di Palmi. L’insegnante, che risulta indagata per maltrattamenti, avrebbe avuto “comportamenti aggressivi e prevaricatori nei confronti dell’alunno, interloquendo con lui con un tono aggressivo e minaccioso”. Le indagini, scattate a seguito della denuncia del padre del bambino, hanno trovato conferma nelle riprese effettuate con telecamere nascoste e in diverse intercettazioni ambientali.

Potrebbero interessarti anche...