Platì: ‘ndrangheta, catturato il latitante Rocco Barbaro

I carabinieri del Gruppo di Locri hanno arrestato, a Platì, il latitante Rocco Barbaro, alias “U Sparitu”, 51 anni, considerato elemento di vertice dell’omonima cosca della ‘ndrangheta e già proposto per l’inserimento nell’elenco dei 30 latitanti più pericolosi. E’ il cognato di Giuseppe Pelle, figlio del defunto Antonio Pelle, alias “U Gambazza”, capo dell’omonima cosca operante nel territorio di San Luca. Barbaro è stato bloccato nell’abitazione di una delle figlie. Era latitante dal 2015, anno in era sfuggito all’arresto per associazione mafiosa ed intestazione fittizia di beni. In passato Barbaro si era reso irreperibile altre due volte. La sua cosca è considerata egemone nel traffico di cocaina in Calabria ed in Lombardia.

Potrebbero interessarti anche...