Pizzo: maltrattava gli alunni, arrestata maestra elementare


Avrebbe punito gli scolari con schiaffi e pugni e sarebbe arrivata anche a lanciargli contro libri e penne. A comportarsi così, secondo quanto documentato, con dei video, dai Carabinieri, era una maestra della scuola elementare “San Sebastiano”, a Pizzo. I maltrattamenti sarebbero stati compiuti perfino nei confronti di una piccola affetta da mutismo selettivo, che sarebbe stata addirittura costretta a farsi la pipì addosso per il divieto dell’insegnante di poter andare in bagno. Molti bambini erano così terrorizzati da non voler più andare a scuola. I loro genitori si sono rivolti ai militari, che hanno installato nella scuola di Pizzo diverse piccole telecamere nascoste. Si evince che la donna colpiva gli scolari più indisciplinati con schiaffi e pugni, li strattonava, tirava loro i capelli ed inveiva contro di loro, urlando fino a farli piangere. Posta ai domiciliari, l’insegnante dovrà adesso spiegare in tribunale il perchè dei tanti e crudeli maltrattamenti verso i suoi scolari. A scuola sono increduli, parlano di una buona professionista e tendono a minimizzare.

Potrebbero interessarti anche...